Oltre 1.500 tonnellate di rifiuti stoccati in aree abusive: sequestro e denuncia per un’importante realtà industriale

Ingenti quantità di rifiuti stoccati in aree non autorizzate. A bloccare l’attività illecita i carabinieri del Noe di Udine, che a seguito di verifiche hanno trovato 1.500 tonnellate di rottami ferrosi e 30 tonnellate di imballaggi in legno depositati sulla terra nuda di un piazzale di circa 2mila metri quadrati e movimentati con una macchina operatrice “ragno”.

Per approfondire clicca qui

@udinetoday

Share

Leave comment