Consiglio di Stato: è il Ministero dell’Ambiente e non le Regioni a poter dire cosa non è più rifiuto

Spetta allo Stato e non alle Regioni il potere di individuare, ad integrazione di quanto già previsto dalle direttive comunitarie, le ulteriori tipologie” di materiale da non considerare più come rifiuti, in quanto riciclabili, sulla base di analisi caso per caso.

Per approfondire clicca qui 

Share

Leave comment