Auto in stallo. Crisci (Unrae): «Servono sostegni alla domanda e un intervento sull’Iva»

Il mercato italiano dell’auto riparte con l’affanno e gli operatori della filiera puntano i piedi sulle misure necessarie al rilancio e alla tutela del tessuto industriale e dei servizi.

Per approfondire clicca qui

@ilsole24ore

Share

Leave comment