Obbligo di immatricolazione telematica dal primo giugno

A partire dal primo giugno sarà obbligatorio l’utilizzo delle nuove procedure telematiche per le operazioni di immatricolazione, di reimmatricolazione e di trasferimento della proprietà. Lo comunica il Ministero delle Infrastrutture.
Già dal 4 maggio scorso, spiega il Mit in una nota, sono entrate a regime le prime procedure telematiche realizzate in attuazione della riforma introdotta dal decreto legislativo n.98/2017, che ha istituito il documento unico di circolazione e di proprietà (DU) dei veicoli soggetti all’obbligo di iscrizione al PRA.

Per approfondire clicca qui 

@ANSAMotori

 

Share

Leave comment