Maxi frode fiscale da 140 milioni: tre arrestati

Nelle ore intorno a venerdì 13 settembre la Guardia di Finanza di Brescia ha messo a segno l’operazione “Lady Danubio” scoprendo una frode fiscale nel commercio di materiali ferrosi per 140 milioni euro di fatture false e portando a 3 arresti e sequestri per 5 milioni di euro.

Per approfondire clicca qui 

@quibrescia.it

Share

Leave comment