Dazi e allarme sull’economia spingono il rame ai minimi da due anni

Il rame si sta dimostrando la materia prima più sensibile agli alti e bassi delle trattative commerciali tra Usa e Cina. E non c’è da stupirsi se le quotazioni del metallo rosso sono scese ai minimi da due anni venerdì, quando Pechino ha imposto una nuova raffica di dazi, scatenando l’ira (e l’immediata ritorsione) del presidente americano Donald Trump.

Per approfondire clicca qui 

#ilsole24ore

 

Share

Leave comment