False fatture di metalli per 203 milioni: 34 indagati, 2,2 milioni di beni sequestrati

VERBANIA – Oltre duecento milioni di euro di fatture false, finte compensazioni Iva, più di due milioni di tasse evase. Sono questi i numeri dell’operazione di polizia giudiziaria portata a termine oggi dalla Guardia di finanza di Verbania, che ha eseguito un decreto di sequestro preventivo disposto dal gip Beatrice Alesci bloccando beni per 2.235.000.

Per approfondire clicca qui 

#24VCO

Share

Leave comment