Plastica e rifiuti, il no della Cina modifica le rotte commerciali: Indonesia e Turchia diventano primi importatori mondiali

Effetto domino dopo che Pechino ha bandito l’arrivo della plastica: nonostante nel 2018 le esportazioni mondiali siano nettamente calate fino a raggiungere la metà dei volumi registrati nel 2016, nuovi Paesi, principalmente del Sud-est asiatico e non dotati di regolamentazioni ambientali rigorose, sono diventati le principali destinazioni dei rifiuti occidentali.

Per approfondire clicca qui 

#IlFattoQuotidiano

Share

Leave comment