Blitz dei Forestali in un impianto dove si smaltivano auto a gas: “Senza autorizzazioni”. Scatta il sequestro

La misura emessa dal GIP nasce a seguito di una complessa indagine coordinata dal pubblico ministero a seguito della quale gli inquirenti hanno ipotizzato i seguenti reati a carico del legale rappresentante:
1. trattamento di autovetture alimentate a gas senza la preventiva messa in sicurezza;

2. trattamento rifiuti pericolosi – autoveicoli – senza autorizzazione poiché muniti di alimentazione a gas;

3. In concorso con conferitori noti nella gestione illecita di rifiuti sia pericolosi che non pericolosi; 4. gestione illecita di batterie al piombo provenienti da ditte e conferitori non autorizzati.

Per approfondire clicca qui

Share

Leave comment