Stefano Leoni è il nuovo presidente di Aira

Il neoeletto Cda di Aira, ha nominato presidente per il prossimo triennio Stefano Leoni, in rappresentanza delle aziende di frantumazione italiane sia di Veicoli Fuori Uso (VFU) che di rottami metallici, autorizzate in A.I.A. (Autorizzazione Integrata Ambientale) e quindi in possesso delle BAT (Best Available Techniques)

Leoni giurista, già presidente del WWF Italia, membro del Council del WWF International, presidente del Centro Regionale per le Bonifiche, docente universitario. E’ stato commissario delegato per il superamento dell’emergenza ambientale dell’ACNA di Cengio e della Valle Bormida, nonché membro della Commissione per la Valutazione di impatto ambientale presso il Ministero dell’ambiente, ha partecipato a diversi gruppi istruttori per il rilascio dell’AIA.

“L’industria della frantumazione delle automobili gioca un ruolo fondamentale nella gestione efficiente ed ecologicamente corretta dei veicoli a fine vita e rappresenta il passaggio cruciale per il riciclo ed il recupero degli stessi.”

Share

Leave comment