La bozza del ddl Terra mia: dalle discariche ai rifiuti pericolosi

Per l’esercizio non autorizzato di una discarica si applicano le pene della reclusione da uno a tre anni e della multa da 5mila euro a 25mila euro. Se la discarica abusiva è, anche in parte, destinata allo smaltimento di rifiuti pericolosi, la reclusione da tre a sei anni e le multa da 25mila euro a 100mila euro. Lo prevede la bozza del ddl Terra mia, all’esame del pre Consiglio dei ministri di giovedì, di cui Public Policy ha preso visione.

Per approfondire clicca qui 

Public Policy – agenzia di stampa

Share

Leave comment