Deloitte: “Possibile un rallentamento degli investimenti sull’elettrico”

La transizione del settore automobilistico verso la mobilità elettrica non è in discussione, ma la pandemia del coronavirus causerà probabilmente un rallentamento degli investimenti delle Case. È quanto emerge da un’analisi condotta dalla società di consulenza Deloitte, secondo cui, per superare lo “shock esogeno” prodotto dal contemporaneo crollo della domanda di mercato e della produzione industriale e favorire il rilancio dell’industria automotive, potrebbe essere necessario allentare i limiti di riduzione delle emissioni di CO2, come richiesto anche dai costruttori.

Per approfondire clicca qui

@Quattroruote

 

Share

Leave comment