Porto di Bari, sequestrate 18 tonnellate di rifiuti elettronici

Oltre 18 tonnellate di rifiuti elettronici sono state sequestrate nell’ambito dell’attività di contrasto ai traffici illeciti, dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso il porto di Bari, congiuntamente con i militari della Guardia di Finanza, caricate su un autocarro con targa bulgara proveniente dalla Germania in procinto di imbarcarsi su un traghetto per l’Albania.

Per approfondire clicca qui

@bariviva.it

 

Share

Leave comment