Rifiuti: Carabinieri del NOE di Ancona effettuano indagini in 2 capannoni su segnalazione dei cittadini.

I Carabinieri del NOE di Ancona, a conclusione delle attività investigative eseguite presso un’area privata costituita da 2 capannoni nel comune di Ancona, hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari ad un cittadino di Falconara Marittima, proprietario dell’area, poiché responsabile di aver “gestito abusivamente rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi”, costituiti prevalentemente da veicoli fuori uso e loro componenti meccaniche.

Per approfondire  clicca qui 

@ministeroambiente

 

 

 

Share

Leave comment