Continental scopre eccesso piombo nei suoi circuiti stampati

Di sua iniziativa il colosso tedesco della componentistica auto Continental ha varato un piano per ridurre la presenza del piombo nelle parti elettroniche utilizzate, con varie funzione, nei veicoli. Il piano, che è stato presentato al ministero dell’Ambiente della Bassa Sassonia, prevede di ridurre immediatamente il contenuto di piombo in alcuni dei suoi componenti elettronici scendendo sotto al massimo previsto dalla legge secondo la Direttiva sui veicoli fuori uso (la 2000/53/CE del Parlamento europeo e del Consiglio europeo del 18 settembre 2000) che disciplina lo smaltimento e il riciclaggio dei veicoli a motore all’interno dell’Unione Europea.

Per approfondire clicca qui

Share

Leave comment