Ennesimo sequestro nel casertano: sigilli ad un impianto di stoccaggio e di trattamento di rottami metallici

Militari appartenenti alla Stazione Carabiniere Forestale di Macianise  e di Napoli, coaudiuvati da tecnici specializzati del Dipartimento Provinciale di Caserta dell’ARPAC, hanno sottoposto a sequestro giudiziario un impianto di stoccaggio e di trattamento di rifiuti speciali non pericolosi di rottami metallici. Nel corso della verifica sono state accertate violazioni penalmente rilevanti in materia ambientale per gestione non autorizzata di rifiuti speciali!

Per approfondire clicca qui   

@casertaweb.redazione

 

Share

Lascia un commento