Sequestrato un sito abusivo di trattamento rifiuti a Longobucco

Durante il loro intervento i carabinieri forestale hanno accertato la realizzazione abusiva di un sito di trattamento rifiuti speciali, pericolosi e non, provenienti in gran parte dal recupero e smontaggio di veicoli finalizzato alla vendita di parti meccaniche e di carrozzeria.

Per approfondire clicca qui 

Share

Leave comment