Marcianise, trattamento illecito di rifiuti metallici: sequestro in uno stabilimento

I carabinieri forestali di Marcianise, insieme agli agenti della Polizia municipale ed ai tecnici dell’Arpac di Caserta, nel corso di una verifica all’interno di uno stabilimento di trattamento di rifiuti metallici, situato nella zona Asi, hanno accertato violazioni penalmente rilevanti in materia ambientale per operazioni di recupero effettuate su rifiuti pericolosi mediante riduzione volumetrica effettuata tramite cesoiatura, attività per la quale la ditta non risultava autorizzata.

Per approfondire clicca qui

Share

Leave comment