Pinerolo: i carabinieri del Noe di Torino e della compagnia di Pinerolo sequestrano un capannone adibito a discarica abusiva

Grazie ad una segnalazione pervenuta dalla Compagnia Carabinieri di Pinerolo ad esito di servizi specifici di controllo del territorio è stato individuato, poco distante dallo stesso  centro abitato, un capannone di proprietà di un’azienda dedita al recupero di materiali ferrosi – peraltro attualmente priva di valido titolo autorizzativo – completamente saturo di rifiuti di varia tipologia: ecoballe di rifiuti plastici, #copertoni usati, imballaggi in plastica, #carfluff, #filtri olio di autoveicoli, fusti contenenti oli esausti e solventi, un centinaio di big bags e diversi cumuli di polveri presumibilmente proveniente dai sistemi di abbattimento dei fumi, il tutto equivalente alla portata di circa 300 camion.

Per saperne di più  Clicca qui

Share

Leave comment